Iban Carta Paypal dove si trova

La carta prepagata Paypal anche se è una carta di pagamento ha associato il codice Iban.
Ma cos’è, dove si trova, e a cosa serve ?
Questo codice, che per le carte nuove potete trovarlo stampato sul retro della carta sotto lo spazio per la firma, inizia con IT. Si trova anche all’interno dell’home banking della carta, è come l’Iban dei conti correnti. Serve a identificare un’utenza bancaria, in questo caso indica le coordinate non del classico conto corrente ma è associato alla carta prepagata dove saranno custoditi i soldi caricati sulla carta.

Per le nuove carte per avere l’Iban si deve chiedere l’evoluzione della crata, solo odpo questa procedura si avrà l’Iban.

Grazie all’Iban la carta Paypal può ricevere bonifici provenienti dai conti correnti delle banche italiane e dei conti correnti postali. Fino ad oggi con questa carta prepagata non è possibile ricevere bonifici Area Sepa.
Altro problema riguarda i costi, il bonifico in entrata anche se fatto dal conto corrente del titolare della carta, o da terzi, è come se fosse una ricarica, quindi si paga una commissione ogni volta che si riceve il bonifico.
Altro problema il bonifico deve essere di un importo minimo di€10 più costi di ricarica, altrimenti non sarò accreditato sulla carta Paypal.

Si possono anche effettuare bonifici in uscita solo verso i conti correnti bancari italiani, postali e altre carte prepagate con Iban.
Quanto scritto in precedenza è valido anche per le carte prepagate Lottomatica che sono emesse dallo stesso gestore della carta Paypal.

Carta Paypal e bonifici Area Sepa

Si possono ricevere bonifici sulla carta Paypal provenienti da conti correnti Sepa e dove trovo il codice Bic/Swift della carta Paypal?
Attualmente sulla carta Paypal non si possono accreditare bonifici provenienti da conti correnti con Iban non italiano, quindi esteri e Area Sepa.

Si possono accreditare bonifici provenienti da conti correnti bancari o postali italiani dove l’ordinante, colui che effettua il bonifico, ha un iban italiano non ci sono problemi.
Per quanto riguarda i bonifici esteri dove l’ordinante ha un conto presso un paese estero, anche se fa parte dell’Area Sepa, attualmente non è possibile ricevere questi bonifici.
Per chi non sapesse ancora cos’è la Sepa è l’Area Unica dei pagmenti in euro.
Vi aderiscono 34 paesi, anche l’Italia, e non solo quelli dove la valuta locale è l’euro.

Forse in futuro anche con questa carta prepagata sarà possibile ricevere bonifici Sepa, ma non è per la mancanza del codice Bic/Swift che attualmente non è possibile ricevere questo tipo di bonifici. Inoltre questo codice  non è associato alla carta prepagata ma alla società che emette la carta Paypal. Quindi dovrai cercare in rete quello di Cartalis società che emette la carta Paypal e le carte Lottomaticard.
Quindi con la carta Paypal attualmente si possono ricevere solo bonifici provenienti da conti correnti bancari o postali italiani.

Inoltre se ti viene richiesto anche di indicare la banca ricorda che la carta Paypal è emessa dalla società Cartalis,non un abanca ma una società che emette moneta elettronica e gestisce le funzionalità della Carta Paypal. Ed è questo il nome che dovrai indicare. Adesso veniamo ai tempi di accredito del bonifico sulla carta Paypal.
I tempi di accredito del bonifico non sono gli stessi di quando si accredita un bonifico con il conto corrente.
Quindi per vedere il bonifico accreditato sulla tua carta Paypal potrebbero andarci anche quattro giorni lavorativi.
Purtroppo con le carta prepagata che hanno le funzionalità di conto corrente funziona così-
Altra cosa da sapere è che il bonifico viene riconosciuto come ricarica e quando si paga il bonifico si paga il costo di €1.